Miele: proprietà e benefici

Il miele è un alimento ricco di proprietà benefiche, è un alleato del gusto ma anche del benessere.

Contiene minerali come calcio, fosforo, potassio, magnesio, ferro e rame. Vitamine come B1, B3, B5 e B6 e vitamina C e numerosi aminoacidi.

E’ particolarmente efficace come antinfiammatorio naturale per la gola e per alleviare la tosse. E’ un antibatterico quindi applicarlo sulle ferite o sulle ustioni dona dei benefici.

miele

Contiene numerosi antiossidanti che, contrastando l’attività dei radicali liberi, prevengono patologie gravi come tumori e malattie cardiache.

Inoltre:

  • fa bene ai muscoli, aumentanto la potenza fisica e la resistenza;
  • è digestivo;
  •  ha una azione decongestionante delle vie respiratorie e calmante in caso di tosse;
  • protegge e disintossica il fegato;
  • azione protettiva e stimolante sull’apparato digerente;
  • azione diuretica;
  • azione antianemica;
  • auta la fissazione del calcio e del magnesio nelle ossa.

Il miele attenua i sintomi delle ulcere gastriche ed è utilizzato per il trattamento della diarrea che, soprattutto nei bambini.

Se non si soffre di patologie come il diabete, si consiglia l’utilizzo quotidiano di miele al posto dello zucchero raffinato.

Infine, ogni tipo di miele ha le sue proprietà. Ad esempio, quello di tiglio è ottimo per l’insonnia, quello di timo e eucalipto per le infezioni respiratorie e quello di castagno è rimineralizzante.

Capita, a volte, che il miele cristalizzi, non tutti sanno che la cristallizzazione è un processo naturale e rappresentare una verifica della sua genuinità. Ci sono tipi di miele che cristallizzano in breve tempo e altri, che mantengono lo stato liquido più a lungo, come il miele di acacia.

Una temperatura troppo alta sottrae al miele gran parte delle sue proprietà, per questo vi consiglio di aggiungerlo alle vostre bevande solo quando sono bevibili.

Può interessarti anche:

316 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.