Patate dolci – Pancreas

Ricche di carboidrati e fibre, le patate dolci aiutano a controllare il livello di glucosio ed insulina nel sangue, alleate speciali del pancreas, che svolge proprio la funzione di regolare gli zuccheri nel sangue

Il metabolismo degli zuccheri e delle proteine è fondamentale per la nostra salute e oltre alle patate dolci, esistono altri cibi che possono aiutare questo importante organo a restare in salute e a funzionare bene:

  • Cereali integrali: i prodotti come i cereali integrali, e quelli realizzati con farine non raffinate, forniscono minerali e vitamine utili al metabolismo e consentono di limitare i picchi glicemici che fanno male al pancreas, rallentano il metabolismo e provocano squilibri insulinici, sovrappeso e infiammazione.
  • Mirtilli: le ciliegie e i frutti di bosco, come i mirtilli sono tra gli alimenti più ricchi di antiossidanti, antocianine e resveratrolo, importanti per prevenire i danni cellulari.

Le antocianine, tra gli altri benefici, sono utili per migliorare le lesioni pancreatica ed epatica e di proteggere le cellule β del pancreas.

  • L’uva rossa è una buona fonte di resveratrolo, una molecola dall’azione antitumorale e antinfiammatoria. E’ stato dimostrato che il resveratrolo svolge un effetto terapeutico sulla pancreatite acuta contrastando i radicali liberi che causano gli effetti ossidativi sul pancreas.
  • Lo yogurt arricchito con fermenti lattici vivi è una buona fonte di probiotici, batteri benefici che aiutano a mantenere il sistema immunitario e l’apparato digerente in salute, con notevoli benefici per il pancreas.
  • Acqua: Le infiammazioni al pancreas possono causare disidratazione ed è importante pertanto bere molta acqua tutti i giorni.
  • Sedano: l’apigenina, un composto presente nel sedano, ed è in grado di svolgere un’azione antitumorale. La ricerca scientifica ha dimostrato che l’apigenina, presente in quantità apprezzabili nel sedano, è molto efficace nella lotta ai tumori alle ovaie e al pancreas; agisce uccidendo le cellule tumorali del pancreas, tramite l’inibizione di un enzima chiave nell’insorgenza delle neoplasie.
  • Carciofi e origano messicano: possono aiutare contro il tumore al pancreas. Alla base delle proprietà antitumorali di questi vegetali c’è un elevato contenuto di due flavonoidi, l’apigenina e la luteina, antiossidanti “spazzini” dei radicali liberi.
  • La cannella: riduce la glicemia e i livelli di emoglobina glicosilata, oltre a una azione benefica sui lipidi circolanti e colesterolo LDL che rende il lavoro del pancreas più leggero.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.