Unghie rovinate

Il fungo o micosi delle unghie (o onicomicosi) è l’infezione di una o più unghie dovuta alla presenza di particolari funghi. Questa infezione può manifestarsi inizialmente con una piccola macchia bianca o gialla (ma può essere anche marrone o verde) che colpisce una porzione circoscritta dell’unghia.

La micosi delle unghie non è pericolosa per la salute, fatta eccezione per i casi in cui c’è un deficit nel sistema immunitario (es. leucemia, AIDS ecc.). Si tratta prevalentemente di una questione estetica.
Tuttavia quando si manifesta in uno stato avanzato occorre consultare un dermatologo.

Come riconoscere una micosi alle unghie:

✨Aumento della fragilità dell’unghia;
✨Striature o macchie di colore bianco/giallastro/marrone;
✨Unghia ispessita;
✨Dolore alle falangi ed odore sgradevole;
✨Distacco dell’unghia;
✨Accumulo di materiale cheratinico al di sotto della superficie dell’unghia.

Se la micosi non viene trattata il fungo tende a diffondersi e a coinvolgere una porzione più ampia dell’unghia – l’unghia colpita diventa più spessa e può sgretolarsi o cadere, generando dolore e fastidio – e può arrivare a interessare anche le altre unghie.

🤓Sale e limone – Utilizzabili anche separatamente, il sale può essere sciolto in acqua calda e usato per lavare i piedi colpiti dal fungo, mentre il limone si può applicare direttamente sulla micosi lasciandolo agire per qualche minuto, il tutto da ripetere più volte al giorno.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.