Olio essenziale di Thuya

L’Olio essenziale di Thuya è ricavato dalla Thuya occidentalis, una conifera della famiglia delle Cupressaceae.
Ha un odore canforato, acre ma fresco ed un colore verde/giallo chiaro. Possiede proprietà dermopurificanti, dermoprotettive, diuretiche, antireumatiche, espettoranti, vermifughe, grazie alla presenza di tannini.

Esercita un’azione stimolante sul sistema nervoso centrale, favorendo la concentrazione e risvegliando l’attenzione.

✨È indicato in caso di verruche e porri – può essere spennellato sulla parte interessata dopo essere stato appositamente diluito in un olio vettore:2-3 gocce diluite in olio di sesamo, ad esempio.

✨In caso di herpes simplex ad uso topico- 2-3 gocce in olio di mandorle dolci e poi applicato dopo serve.

✨Lenisce la psoriasi e reidrata la pelle grazie alle sue proprietà dermoriequilibranti – basta diluire 4-5 gocce in olio di oliva o jojoba, ricchi di vitamina E per favorire la riepitelizzazione, e applicarlo sulle zone interessate.

✨Per rafforzante di capelli secchi e unghie sottili – aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale di Thuya in una dose di shampoo o alla crema per le mani.

Controindicazioni – è indicato solo per uso esterno. Può essere tossico se ingerito a causa della presenza di tuione, che può danneggiare il fegato. 
Evitarne l’assunzione in gravidanza poiché è abortivo.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.