Pastiglie da bagno effervescenti agli agrumi

Queste pastiglie effervescenti contengono bicarbonato di sodio che addolcisce l’acqua. E’ biodegradabile e non è tossico nè per l’ambiente nè per la salute. Unito all’acido citrico, produce l’effervescenza. L’amido di mais, invece, ammorbidisce la pelle e permette inoltre di far solidificare le pastiglie.

Utili ma anche divertenti, queste pastiglie posso essere un regalo sia per i piccini che per gli adulti. Potete anche nascondervi all’interno piccole sorprese come animaletti in miniatura o anellini, i bambini le adoreranno!

INGREDIENTI

  • 200 ml di bicarbonato di sodio
  • 100 ml di acido citrico
  • 100 ml di amido di mais
  • 3 cucchiaini di curcuma (colorante naturale)
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci
  • 10 ml di acqua di fiori d’arancio
  • 25 gocce di olio essenziale di limone
  • 40 gocce di olio essenziale di mandarino
  • 30 gocce di olio essenziale di pompelmo
  • nebulizzatore e alcuni stampini

PROCEDIMENTO

In una ciotolina, unire gli oli essenziali all’olio di mandorle dolci e mettere da parte. In una terrina capiente , mescolate il bicarbonato di sodio, l’acido citrico, l’amido di mais e la curcuma. Nebulizzatevi sopra l’acqua di fiori d’arancio, mescolando per bene con una forchetta dopo ogni spruzzata. Dopo aver spruzzato metà dell’acqua di fiori d’arancio, incorporate gli oli. Quando gli oli sono ben miscelati, nebulizzate il resto dell’acqua continuando a mescolare bene dopo ogni spruzzo. Si dovrebbe ottenere un composto sabbioso che se pressato si solidifica. Con questo composto riempite gli stampini a più riprese premendo forte dopo ogni rabbocco. Sformate subito su un vassoio capovolgendo lo stampino con un colpo secco e lasciate asciugare per 24 ore.

pastiglie

Gli oli essenziali agli agrumi sono fotosensibilizzanti quindi non utilizzate queste pastiglie prima di esporvi al sole.

Ovviamente questa è una delle tante varianti che potete realizzare, potete tranquillamente sostituire gli oli essenziali agli agrumi con quelli che preferite.

Le quantità indicate permettono di realizzare circa dieci pastiglie da venti grammi. Se volete produrre pastiglie più più grandi, diminuite il rapporto di oli essenziali in modo che nell’acqua del bagno ce ne sia sempre la stessa quantità.

DOVE TROVARE GLI INGREDIENTI

Tutti gli ingredienti per la produzione di sono facilmente reperibili nei supermercati, erboristerie, piccoli alimentari e su internet:

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *