L’olio di ricino e le sue virtù

L’olio di ricino viene estratto dai semi del ricino, una pianta a foglie larghe e fiori a grappoli. Il suo impiego come rimedio naturale per la bellezza e la salute del corpo risale agli antichi egizi.
Ha moltissime proprietà, tra cui quelle antibatteriche e antinfiammatorie; è un lassativo naturale e un prodotto molto apprezzato per la bellezza di pelle e capelli.

STIMOLA LA CRESCITA DEI CAPELLI – è ricco di acidi omega 6 e omega 9 che stimolano il bulbo capillare. Per usarlo nel miglior modo: massaggiare con i polpastrelli qualche goccia di olio di ricino leggermente riscaldato sul cuoio capelluto per qualche minuto.
Ripetere un paio di volte alla settimana, meglio alla sera, lasciando agire tutta la notte. Non esagerare con la quantità di olio, per evitare che poi si sia costretti a ricorrere a più shampoo.

INFOLTIRE E RINFORZARE I CAPELLI – sempre gli omega 6 e omega 9 contenuti nell’olio di ricino, hanno un effetto rinforzante sui capelli. Massaggiarne qualche goccia due volte a settimana non solo sul cuoio capelluto ma anche su tutta la lunghezza dei capelli. Magari prima dello shampoo, lasciate agire 30’ e poi sciacquare bene.

CONTRO LA FORFORA – l’olio di ricino è un buon anti-batterico e anti-fungino. Massaggiando regolarmente il cuoio capelluto con olio di ricino, aiuterà a combattere la forfora.

CIGLIA E SOPRACCIGLIA – per ciglia più lunghe e folte, ogni sera, prima di andare a letto, applicare l’olio di ricino alla base delle ciglia, stando attenti a non far entrare l’olio negli occhi. Va benissimo utilizzare lo scovolino di un vecchio mascara, ben lavato e asciugato. Dopo un paio di settimane si dovrebbe notare un miglioramento alle ciglia, che risulteranno naturalmente più lunghe e più spesse. Stesso procedimento e stesso effetto per le sopracciglia.

RUGHE DELLA PELLE E DEL VISO – l’olio di ricino è un ottimo idratante ed emolliente della pelle. Stimola la produzione di elastina e collagene, che rendono la pelle tonica e soda, contrastando la comparsa delle rughe.
Massaggiarne qualche goccia su viso e décolleté la sera prima di andare a dormire. Poi applicare un panno caldo e umido su viso e décolleté per circa un minuto e, infine, togliere l’olio con un batuffolo di cotone.
La pelle risulterà più morbida, nutrita e idratata.

Se la pelle è secca, miscelare 1 goccia di olio di ricino a 3 goccia di olio di sesamo.

Se la pelle è normale, mescolare 1 goccia di olio di ricino a 3 gocce di olio d’oliva.

Se la pelle è grassa miscelare 1 goccia di olio di ricino e 3 di olio di jojoba.

LABBRA IDRATATE – applicare l’olio di ricino sulle labbra per idratarle, nutrirle e curarne la secchezza, tamponando una goccia ogni volta che serve.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *