Massaggio alla fronte

Dopo una pulizia del viso, concedetevi questo massaggio della fronte, che favorisce il drenaggio linfatico e smuove i muscoli facciali dalla posizione assunta abituale.

Il massaggio facciale non è solo utile ad alleviare la tensione ma, può veramente migliorare il vostro aspetto. Il massaggio aumenta la circolazione sanguigna, che a sua volta imprime al volto una maggior luminosità e rilassa i muscoli tesi, che danno una espressione corrucciata al volto.

  1. Rilassatevi e mettevi comodi. Chiudete gli occhi e appoggiate il dito medio di ciascuna mano sull’angolo interno delle sopracciglia (quello più vicino al naso).
  2. Praticando una pressione leggera ma decisa, disegnate lentamente il profilo delle sopracciglia fino alle tempie. Fate attenzione a muovervi sull’osso e non direttamente sul bulbo oculare.
  3. Ricominciate, ma questa volta muovete le dita appena sotto la linea del sopracciglio, fino alle tempie (la pressione decisa serve al rilassamento muscolare). Ritornate al punto di partenza.
  4. Alla terza passata, tracciate un percorso dagli angoli interni delle sopracciglia verso l’attaccatura dei capelli. Fate scivolare le dita sulla fronte e poi ridiscendete fino alle tempie. Eseguite l’intera sequenza per 3 volte.

Cosa provocano le rughe? I movimenti dei muscoli facciali fa increspare la pelle e il processo di invecchiamento, con la relativa perdita di collagene, il grasso del viso, e di produzione di sebo, può trasformare le pieghe in solchi. Aggiungete gli effetti del sole e del fumo (attiva un gene che distrugge il collagene) ed ecco trovata la formula delle rughe. Per rallentare la formazione, usate uno schermo solare e idratanti con antiossidanti, non fumate e ndossate occhiali da sole e cappello. Il massaggio al viso aiuta a rilassare i muscoli tesi, e quindi a ridurre l’increspamento della cute.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *