Creme solari…

Foto: ANDI WHISKEY

Ciao a tutti, oramai siamo nel pieno dell’estate, molti di voi saranno già andati in ferie, altri non vedono l’ora di partire… Avete preso con voi la crema solare?

Ci sono molte marche naturali in commercio… la Nonna anche per quest’anno affiderà la protezione della sua pelle a una crema che difficilmente troverete sugli scaffali dei supermecati.

Intanto, è bene sottolineare che diversi studi hanno dimostrato che le creme solari comuni sono pieni di ingredienti tossici che danneggiano la nostra salute oltre che la nostra pelle. Ecco perchè è importante acquistare una crema solare naturale e biologica che non solo protegga ma, si prenda cura della nostra pelle.

In rete si possono trovare moltissime informazioni sul perchè determinati tipi di ingredienti, che troviamo nelle creme solari, facciano male alla nostra salute…e il tutto può essere facilmente confermato dal biodizionario. Tra i motivi per cui le creme facilmente reperibili in commercio risultano dannose, abbiamo che:

  • Il 70% delle creme solari contengono ingredienti che danneggiano il sistema endocrino ovvero squilibrano completamente i nostri ormoni. I responsabili principali sono OxybenzoneOctinoxate, Homosalate, Padimate-O, 4-Methylbenzylidene camphor.
  • Contengono composti tossici che possono causare il cancro come Esulizole, Octocrylene, Retynil Palmitate
  • Dopo 2 ore queste creme solari vengono assorbite completamente dalla pelle entrando nel flusso sanguigno e danneggiando gli organi e accumulandosi nei tessuti. Oltre tutto la pelle viene lasciata scoperta. I produttori consigliano quindi di applicare nuova crema ogni 30 minuti aumentando il carico tossico che viene assorbito. In tutti coloro che sono stati analizzati dopo aver usato creme solari sono stati rilevati gli ingredienti della crema nelle urine, mostrando quindi come siano dannosi per il corpo.
  • Le creme solari spray sono pericolose perché vengono inalate.
  • Quasi tutte le creme solari contengono i siliconi, una sostanza chimica che serve per rendere il prodotto più spalmabile donando un finto effetto liscio alla pelle. I siliconi nelle creme solari possono danneggiare la cute provocando anche cancro e altri effetti mutageni. Gli ingredienti sono Ciclomethicone Dimethicone Dimethiconolo e tanti altri componenti che finiscono in one.

Ad ogni modo, ho trovato una marca molto affidabile, dopo averne provate molte e dopo essermi letta diverse etichette allo scopo di trovare una crema più naturale possibile anche per mia figlia… Ho scoperto una marca di prodotti naturali che non tutti conoscono, perchè non si fanno pubblicità in tv, perchè non sono in commercio nei supermercati ma, prediligono la vendita con un loro rappresentante. Sto parlando della Gialean. Nella formulazione dei prodotti, Gialean si avvale delle preziose proprietà dell’olio di borragine che previene i danni arrecati dai raggi ultravioletti, delle vitamine A ed E, della calendula, dell’aloe, della carota, dell’iperico, dell’ecrisio e della propoli, tutti principi che favoriscono l’abbronzatura, preservando l’integrità della cute. I preparati contengono, inoltre, le fitostimoline che riparano le microlesioni provocate sull’epidermide da sole, vento e salsedine.

Questo articolo del 28 giugno 2019 del Sole24ore dice molto di questa azienda. Ho scoperto i loro prodotti per caso e sono davvero molto felice che sia accaduto.

PS. La Gialen non sa dell’esistenza di questo articolo… La Nonna scrive di prodotti che prova per se stessa nella vita quotidiana e il tutto lo fa gratuitamente… 🙂 (almeno per adesso!)

54 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *