Viola del Pensiero

Parte utilizzata : la parte aerea fiorita.

DEPURATIVO DELLA PELLE, ACNE, ECZEMA, PSORIASI

Descrizione
Gioiello dei terreni incolti, che rallegra con i suoi vivaci colori bianchi, blu o gialli, la Viola del Pensiero possiede virtù medicinali conosciute da molti secoli. In effetti, questa pianta della famiglia delle violette permette di curare numerose malattie della pelle.

UN BENEFICIO PER LA PELLE
Si utilizza la parte aerea, ricca di tannini, mucillagini, flavonoidi e vitamina E. Questi composti agiscono in sinergia per curare diverse malattie della pelle come l’acne, l’eczema o la psoriasi. Le proprietà astringenti dei tannini permettono di drenare la secrezione sebacea della pelle. L’azione depurativa della pianta si traduce in un’aumentata eliminazione delle tossine a livello del fegato e dei reni. Questa azione è completata dalla presenza di mucillagini dalle proprietà lassative.
Da notare, infine, un’azione diretta della pianta sulla pelle, legata alla presenza di acidi grassi insaturi e di vitamine, in particolare la vitamina E dalle ben note proprietà antiossidanti.
Associata alla Bardana, la Viola del Pensiero permette di ottenere eccellenti risultati nella cura delle affezioni cutanee legate ad una insufficiente eliminazione delle tossine.

14 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *