Piante: afidi e parassiti come eliminarli

Quando le piante sono infestate da cocciniglie, acari o mosche bianche è davvero una scocciatura! Per fortuna esistono dei rimedi naturali anche per questi problemi, vediamone qualcuno:

Buccia della cipolla: la prossima volta che si utilizzeranno delle cipolle in cucina, è bene conservare la buccia!!! Con le bucce recuperate si potrà realizzare un decotto facendole bollire finché non saranno diventate molli. Una volta che il liquido si sarà raffreddato, andrà filtrato e messo dentro un flacone spray e spruzzato sulla piante infestata.

Cannella: l’olio essenziale di cannella è un rimedio naturale potentissimo contro l’attacco dei parassiti dell’orto. Per prima cosa, lavare le piante per eliminare la prima parte di parassiti sulla superficie. Indossare dei guanti, riempire un flacone con circa 4 litri di acqua a cui si aggiungerà qualche cucchiaino di olio di cannella. La cannella deve essere l’1% della soluzione per evitare di “bruciare” la pianta.

Aglio: facilissimo da preparare, lo si può realizzare usando 500 ml d’acqua e una testa d’aglio, suddivisa a spicchi. Fare bollire il tutto per 5 minuti e lasciare poi raffreddare. Filtrare e spruzzarlo sulle piante su cui sono già presenti gli afidi.
L’aglio è però un potente antiparassitario anche al naturale: piantare alcuni spicchi d’aglio nella terra attorno alle piante che si vuole proteggere.

Dove acquistare:

✨Olio essenziale di cannella 👉🏻 Clicca qui!

2 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *