Pentola in acciaio bruciata: rimedi naturali.

Avete bisogno di:

  • 1 tazza di aceto
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1 tazza d’acqua
  • una spugnetta moderatamente abrasiva

Come procedere:

  • 1. Riempite il fondo della vostra pentola bruciata con la tazza d’acqua.
  • 2. Mettete la pentola su un fornello E accendete a fiamma bassa.
  • 3. Aggiungete l’aceto.
  • 4. Portate il tutto a ebollizione.
  • 5. Togliete la padella bruciata dal fuoco e aggiungete il bicarbonato di sodio. Vedrete frizzare il composto bollente. 😃
  • 6. Rimuovete la soluzione acquosa e iniziare a strofinare con la spugnetta. Se necessario, aggiungere altro bicarbonato di sodio per sfruttarne l’azione abrasiva e discrostante.

Oppure, un altro metodo molto efficace, forse più del primo, è l’utilizzo della coca-cola. Ho parlato ampiamente degli svariati usi di questa bevanda su Instagram è Facebook… la ritroviamo anche qui, grazie alle sue proprietà disincrostanti. 😊

Oltre alla Coca-Cola ci occorrerà:

  • Spazzola a setole rigide

Ecco come proseguire:

  1. Accendere il fornello a fiamma bassa.
  2. Porre la pentola sul fuoco aggiungendo un bicchieri di coca cola, o quella che occorre a ricoprire il fondo bruciato! Questo dipende dalla grandezza della vostra pentola.
  3. Spazzolare energicamente per circa 90 secondi e spegnere il fornello. Continuare a spazzolare e rimuovere la coca cola. A questo punto la pentola dovrebbe essere già pulita.
  4. Se questo primo trattamento non è bastato, ripetete l’intera procedura, aumentando il tempo di spazzolamento. A questo punto, le bruciature dovrebbero proprio essere andate via…

Felici scoperte ❤️

1 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *