Come eliminare i graffi da una porta di legno

È possibile togliere i graffi con della cera per legno, ovviamente dello stesso colore della porta. In commercio, esiste il prodotto anche in piccolo formato, in bastoncini o pennarelli, da applicare secondo le istruzioni della confezione.

Come per ogni riparazione, è preferibile togliere la polvere ed eventuali sporcizie dall’area di lavoro, quindi, per prima cosa occupati della pulizia.

A questo punto, metti il prodotto sul graffio: in base a quello che usi, dovrai premerlo oppure semplicemente farlo scorrere sulla scalfittura o comunque adoperarlo seguendo le indicazioni. Eventualmente elimina la cera in eccesso.

Se i graffi sono piuttosto profondi si può valutare l’utilizzo dello stucco per riempire i segni degli sfregi. Per questo tipo di riparazione, innanzitutto carteggia con della carta vetrata fine, ma superficialmente e comunque con delicatezza.

Dopo aver eliminato la polvere e i residui del passaggio della carta abrasiva, metti lo stucco, di modo che sia leggermente sporgente di un paio di millimetri rispetto alla superficie della porta. Quando si asciuga, levigalo con la carta vetrata e vernicia.  

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *