Mani belle e curate, in modo naturale.

Foto: David Fanuel

In ogni periodo dell’anno, le mani necessitano di attenzioni, così come il viso, anche le nostre mani sono soggette all’influenza degli agenti atmosferici. Curarle vuol dire mantenerle in salute.

Le mani vanno lavate ma non troppo spesso, per non alterarne il ph, e sempre con acqua tiepida. I frequenti lavaggi possono causare, a lungo andare, delle irritazioni. Non usate acqua troppo calda per evitare che la pelle si secchi, ma prediligete quella tiepida o addirittura fredda. Vi consiglio di preferire un sapone neutro e delicato e, dopo averle lavate bene, asciugatele con attenzione, soprattutto negli spazi interdigitali. Quando l’epidermide è ben asciutta, applicate una crema nutriente massaggiandole totalmente fino alla punta delle dita. Le creme idratanti fai da te più efficaci sono a base di limone e olio d’oliva o di cocco.

Vi consiglio di avere sempre con voi della crema naturale per le mani. 🙂 Nelle nostre borsette non può mancare e, sono sicura che molte di voi già ne portano una sempre con se! 🙂

Attenzione quando usate prodotti per le pulizie domestiche, indossate sempre i guanti. Il contatto con i prodotti chimici, infatti, può causare arrossamenti o problemi più seri, per i quali il consulto medico diventa necessario.

Se volete mantenere bella e per lungo tempo la pelle delle mani, provate a fare uno scrub allo zucchero tre volte alla settimana. L’utilizzo di questo scrub riduce i segni dell’invecchiamento precoce e idrata la pelle in profondità. Gli ingredienti sono davvero semplici:

  • 1 tazza di zucchero (circa 300 grammi);
  • ½ tazza di olio di cocco biologico;
  • 1 capsula di vitamina E (facoltativa).

Versate lo zucchero in un recipiente di vetro e poi versateci sopra l’olio di cocco biologico. Mescolate tutto con un cucchiaio di legno fino a quando il composto non diventa compatto e granuloso. A questo punto lo scrub è pronto e potete iniziare ad utilizzarlo sulle vostre mani strofinando delicatamente. Lasciate agire per una ventina di minuti e poi lavate con acqua tiepida. Dopo qualche settimana, le vostre mani appariranno più giovani, levigate e senza inestetismi dovuti all’età. Conservate il prodotto restante tendendolo in un recipiente a chiusura ermetica che conserverete in un luogo asciutto.

Un altro ingrediente ottimo per le mani è il limone poiché le sue proprietà antibatteriche sono un toccasana contro i cattivi odori, i batteri e le cellule morte. Con il succo di un limone massaggiate le mani prima di coricarvi. Lasciate che agisca per cinque minuti e poi risciacquate con acqua tiepida. Le mani saranno più morbide e assolutamente pulite.

Se le vostre mani si arrossano facilmente, potete sfiammarle con un purè preparato con una patata cotta mischiata con olio d’oliva. Applicatelo tiepido sulle mani e fatelo agire per un quarto d’ora. Dopodiché, risciacquate con acqua.

Se, invece, il vostro problema sono le mani ruvide, c’è una ricetta facile che può aiutarvi. Procuratevi:

  • ½ tazza di zucchero di canna;
  • 1 tazza di rum speziato;
  • della noce moscata in polvere;
  • 1 tazza di latte caldo;
  • 3 gocce di olio essenziale di cannella.

Iniziate col mescolare insieme lo zucchero, la noce moscata e il rum, fino a quando non otterrete un composto compatto. In un altro recipiente mettete l’olio essenziale di cannella, il latte e poi immergete le mani per circa 3 minuti. Applicate, poi, il composto precedentemente preparato e strofinate bene per esfoliare a fondo. Risciacquate con acqua tiepida e le vostre mani torneranno morbide. Anche l’avocado fa miracoli per le mani ruvide e screpolate. La sua polpa è emolliente. Schiacciatene o frullatene un po’ con dell’acqua e poi fate degli impacchi da tenere in posa per 15 minuti.

Se le vostre mani sono affette da spaccature dolorose o graffi, rimediate con il gel di aloe vera o dell’argento colloidale che rimarginano le ferite e disinfettano.

Le macchie sulle mani si prevengono invece con l’olio di rosa mosqueta che è ricco di vitamina C, la quale è in grado di contrastare anche le rughe e di lenire le scottature. Ottimo è anche il limonesucco di limone appena spremuto, che rappresenta il miglior ingrediente per donare luminosità e disinfettare. Prima di procedere, però, assicuratevi di non esserne allergiche.

Esistono vari modi per utilizzarlo. Potreste applicarne poche gocce la sera, prima di andare a letto, noterete col tempo un attenuamento delle macchie scure. Potreste, inoltre, realizzare degli impacchi serali, unendo l’acqua di rose o l’acqua distillata al succo di limone.

Il limone è un potente depurativo ed è ricco di vitamina C e antiossidanti, fonte preziosa per il collagene della pelle. Per godere delle sue preziose proprietà, potreste anche strofinare la buccia interna del limone contro la pelle, lasciandola asciugare all’aria. 🙂

5 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *