Assorbiumidità profumato fai da te

Vi proponiamo in questo articolo delle semplici indicazioni per realizzare un assorbiumidità profumato fai da te.

INGREDIENTI PER 2 VASETTI DA 260 GR:

  • 460 g circa di sale grosso
  • 3 bustine di thè aromatizzato
  • 2 quadrati di 15 cm x 15 cm ritagliati da un sacchetto di plastica colorato (oppure se avete ritagli di stoffa va bene lo stesso)

PROCEDIMENTO

Una volta che i vasetti sono ben lavati e ben asciutti (questo è importante, devono essere ben asciutti!), inserite metà quantità di sale, cioè 230 gr in ogni vasetto.

Aggiungete una bustina e mezzo di thè per ogni vasetto, strappandone il filtro e versando il tutto direttamente sul sale; a questo punto coprire il contenuto del vasetto appoggiando il quadrato di plastica o di stoffa, e infine chiudete con il coperchio.

Se avete scelto la stoffa, assicuratevi che sia sottile altrimenti non riuscirete a chiudere il coperchio.

Agitate e lasciate riposare per circa 3 giorni, in modo che il sale assorba il profumo del thè.

Assorbiumidità

Passati tre giorni il vostro assorbiumidità profumato fai da te è pronto all’uso, basterà svitare il coperchio e lasciarlo così.

In cucina potete usarlo quando cucinate cose che fanno molto vapore.

In bagno quando fate la doccia, aprite il vasetto e il sale oltre a profumare l’ambiente assorbirà l’umidità.

In camera o in qualsiasi altra stanza potete usarlo in questo modo: aprite il vasetto, poggiatelo aperto sopra la soglia di marmo della finestra in cui sotto c’è il termosifone, così quando il marmo si scalda trasmetterà calore al vasetto che emanerà un delicato profumo.

Una volta che il sale diventa liquido e quindi avrà assorbito tutta l’umidità e finito il suo lavoro, è il momento di crearne uno nuovo! 🙂

Per arricchire la composizione potete usare contenitori trasparenti. Vanno bene barattoli in ventro per la conserva che avete già in casa. Se è un regalo potete anche pensare di comprarne di nuovi come ad esempio questi:

Weck vasetto trasparente

Buon lavoro con il vostro assorbiumidità profumato!

Ricetta di Giallozafferano.

 

715 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *