Riflessione… ✨

Quando gli esseri umani – e in particolare i credenti – parlano del diavolo, non sempre sanno a quale realtà cosmica e psichica esso corrisponde.
In primo luogo il diavolo non esiste in quanto entità che si oppone a Dio come suo pari, e molti di coloro che affermano che il diavolo è apparso loro, lo hanno solo immaginato.
Come esistono spiriti della luce, così esistono spiriti delle tenebre ed è questa collettività di spiriti tenebrosi che viene chiamata “diavolo”, e questa entità collettiva è nutrita e rafforzata dai pensieri, dai sentimenti e dalle azioni malvagie degli esseri umani.
Si può anche dire che il diavolo è una parte dell’essere umano stesso, cioè il suo se inferiore, che nel corso delle sue incarnazioni egli non ha mai smesso di alimentare con le proprie debolezze, i propri vizi.
Ma nell’essere umano esiste anche un’entità luminosa, il suo Sè superiore, che egli ha formato grazie a pensieri, sentimenti e azioni ispirati dalla bontà, dalla generosità, dall’amore e dal sacrificio.
Per tutta la sua vita, l’essere umano è combattuto tra il suo se inferiore so Sè superiore, e sta a lui decidere quale dei due gli vuole vedersi manifestare.

^^^

14 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *